Dubbi

Divorati dai morti.

Ecco,  è senza dubbio questo, il peggior modo di morire  tra quelli che riesco a immaginare. Lo metto in cima ad un improbabile Top Five, dove al secondo posto c’è “ingoiati vivi da un’anaconda”, al terzo “cadendo nel vuoto con la macchina”, al quarto “crocifissi come Nostro Signore” e solo al quinto posto “Investiti da un pianeta X nel 22 dicembre del 2012”. Sarà forse la mania per la serie “The Walking Dead” che proprio quando negli altri intorno a me inizia a scemare, in me cresce  come accadde con Twink Peaks negli anni 90. Come allora ho un sacco di domande nella testa, alla fine di ogni puntata. In Twin Peaks erano molte di più e ci sono voluti vent’anni perchè potessi inventare delle risposte decenti, ma stavolta ne ho una sostanziale, che condiziona tutta la serie. Allora: l’Errante insegue il Vivo per mangiarlo. Se lo morde, anche il Vivo diventa Errante. Ma come fa un neo-morto a trasformarsi in Errante se è  stato mangiato? E soprattutto se l’Errante morde il Vivo e quello si trasforma in Errante prima di essere mangiato, viene immediatamente rifiutato perchè considerato “non più commestibile”? L’inganno è presto svelato. Ci mostrano le trasformazioni in Erranti, solo quando qualcuno viene agganciato, in presenza di altre persone che prontamente sparano allo Zombie. A quel punto il malcapitato, già morso, diventa Errante pure lui e buonanotte al secchio. Per capirci, il povero ciccione lasciato in balìa degli Zombies da Sean il Figo, ora è Zombie pure lui, o è stato mangiato fino all’ultimo boccone? La domanda è esistenziale e coincide con un inquietante interrogativo di tipo sociale, sociologico e  pure escatologico: i morti viventi intorno a noi, ci rendono come loro, cioè  non più commestibili, e quindi in un certo senso al riparo, oppure ci annullano definitivamente? Credo che sia molto meglio farsi uccidere che contagiare. Ma a giudicare dalla rapidità con cui il morbo si sta espandendo, è molto più facile essere come loro che restare vivi fino alla fine. E comunque ora che ci penso, no, l’anaconda è peggio.

Annunci
Standard

3 thoughts on “Divorati dai morti.

  1. Zompicante ha detto:

    Sean il fico se lo becca il ciccione zompi je fa’ passà un brutto quarto d’ora.
    Je dirà a “bruttoboiainfame, m’hai sparato e m’hai lasciato solo a famme magnà la panza, mo che t’ho ritrovato metenchiappetto così diventi zompi pure te, poi vaje ancora a batte li pezzi a quella buciarda de Lori e quell’altra piagnona de Andrea quanno sarai sfigurato, cor bicibite sur ginocchio e la mascella sur petto, a guardia ‘nfame!”

    • Mi dissocio sull’appellativo guardia ‘nfame, visto i chiari di luna. (Non vorrei vedere sparire un altro blo ..gulp). Sul resto concordo. In effetti a volte è meglio che qualcuno diventa zombie pure lui pe’ cambia’ il sistema da dentro. 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...