Dubbi

No longer available

Io sono una che tende a preoccuparsi. E in questo sono democratica, cioè mi preoccupo un po’ per ogni cosa. Non ho bisogno di ascoltare previsioni catastrofiste sul futuro del nostro pianeta per disperarmi, non avevo bisogno dei commenti dei colleghi d’università sulla difficoltà enorme dell’esame che stavo per sostenere, per farmi venire l’ansia. Tanto mi sarei preoccupata comunque.
Per esempio stanotte ho fatto un brutto sogno, una cosa tipo fine del mondo, disgelo dei ghiacciai e impatto fragoroso di un’asteroide grande come la luna sul suolo terrestre. Ero quindi già abbastanza preoccupata da sola, prima di accendere la tv e assistere al triste reality show che ogni giorno, oggi nel momento clou, ci offrono dal Parlamento. Mi sa che cade il governo, cosa che  a dirla così pare una di quelle filastrocche che ci insegnavano a scuola. E dunque, per l’ennesima volta trova conferma la mia teoria: una situazione stabile, la presenza di qualcosa,la possibilità che qualcosa sia in un certo modo,  trova ragione di sè solo nella precarietà. Destino amaro. Proprio per questo, a fronte della crisi d’ansia per la  rinnovata scoperta dell’inutilità dell’esistenza, dove nulla è per sempre, m’è venuta una grandissima voglia di Big Babol. Quasi ricercassi la prova che non è vero, che non tutto a un certo punto smette di esistere. E lì è arrivata la mazzata. le Big Babol ora esistono solo in tre miseri e inutili gusti, però se vuoi, le trovi anche nel pacchetto cartonato con tanto di xilitolo aggiunto.
Questo il  mio “j’accuse” in due punti.
Punto 1. Le Big Babol non pssono essere allo Xilitolo, perchè non può esistere nulla che faccia bene dentro una Big Babol. La Big Babol deve fare male ai denti, alla pancia e alla cellulite. 
Punto2. Capisco togliere i gusti tipo limone , che tanto non piaceva a nessuno, ma non mi puoi eliminare per sempre quelle storiche, alla pesca, col pacchetto verde! Se poi hai deciso di togliere quelle all’uva allora è perchè non hai capito che erano quelle che piacevano di più in assoluto.
Consapevole del fatto che nessuno avrebbe mai ascoltato questo mio accorato appello, ho concentrato l’attenzione su altro e afferrato la busta di Pan di Stelle. Mi sono sentita subito meglio, pensando che mai nessuno al mondo penserà che i Pan di Stelle non debbano esistere più, anche se oggi li fanno “con ancora più stelle” e questo cambiamento non m’ha sconfinferato.
Pe reagire sono andata su e-bay e mi sono iscritta ad un’asta per comprare un mangiadischi Penny.
Spero di vincere. Costa 40 euro, perchè è una cosa che non si trova più. Forse le cose smettono di esistere perchè così poi le paghi tre volte tanto.
La situazione è precipitata quando ho avuto l’idea brillante di aprire il giornale  e leggere un’intervista a David Lynch, in cui lo stesso, afferma una volta per tutte che “Twin Peaks” è morto. Dimenticatelo, fate finta che non sia mai esitito. Non ci metterà mai più le mani. Mai scopriremo il senso dell’uomo col braccio solo, della signora col ciocco…mai. Mi ha tolto persino la speranza. Io Twin Peaks l’avrei fatto durare per sempre. Avrei messo sempre più segreti, poi risposte, poi segreti poi risposte. 
Io lo so che l’eternità è un concetto che non ci appartiene, mica sono scema, dico solo che alcune cose non dovrebbero smettere di esistere prima che non sia stata completamente assorbita la loro necessità di essere. Per decisione democratica, certo, ma liberandoci da quelli che si astengono perchè so’ furbi, politically correct e non c’hanno manco le palle per dire se una cosa deve durare o no. Però poi si permettono di gioire se gli altri si sono esposti pure per loro. Io se si votasse per le Big Babol mi sentirei in dovere di far sapere che quelle alla pesca col pacchetto verde erano un’istituzione.
E delle istituzioni bisogna avere rispetto.

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...